menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Nel garage per rubare, sorpreso dai proprietari: 28enne finisce in arresto

È stato colto in flagrante a Cavarzere nella tarda serata di venerdì: troppo rumoroso, i padroni di casa hanno chiamato i carabinieri che lo hanno trovato ancora là

Si introduce nel cortile scavalcando la recinzione e poi raggiunge l'autorimessa, ma viene scoperto e bloccato prima di portare a termine il colpo. Finisce così in manette un marocchino di 28 anni domiciliato nel Padovano, irregolare su territorio nazionale e già noto alle forze dell'ordine. È successo a Cavarzere, verso le 23 di venerdì. Il giovane aveva già sollevato il basculante, pronto a rubare ciò che c'era all'interno: attrezzature da giardinaggio, utensili da lavoro biciclette e motorino.

Evidentemente, però, non è stato abbastanza silenzioso: i proprietari di casa hanno udito dei rumori provenienti dal garage e hanno deciso di allertare i carabinieri della stazione di Cavarzere, che in pochi minuti si sono portati sul posto. I militari hanno intercettato il fuggitivo ancora nel giardino, inevitabile per il ladruncolo l'arresto per tentativo di furto in abitazione. È stato trattenuto nelle camere di sicurezza in attesa del processo per direttissima previsto per il giorno successivo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento