menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

"Pizzicato" a rovistare nel garage, con sé ha un arsenale di arnesi da scasso

I carabinieri sono intervenuti lunedì sera a San Donà di Piave, dove hanno arrestato un 45enne in flagranza di reato. Per entrare aveva rimosso una grata di aerazione

Decine di attrezzi tra cacciaviti, chiavi inglesi, tenaglie, tronchesi, trapani e molto ancora. C'era di tutto nell'"arsenale" di un ladruncolo sorpreso a San Donà nella notte tra lunedì e martedì mentre tentava di portare a termine quello che era probabilmente l'ennesimo furto. Stavolta però gli è andata male. F.R.G., 45 enne colombiano residente a Salgareda (Treviso), è stato trovato nel sotterraneo del condominio Albatros di piazza Alcide De Gasperi mentre rovistava all’interno di un garage dopo aver forzato la porta basculante.

Sul posto si sono portati i carabinieri del nucleo operativo radiomobile della compagnia locale, colgliendo l'uomo in flagrante. Era riuscito a introdursi nei locali sotteranei dopo aver rimosso la grata di una bocca di lupo, dopodiché si era messo al lavoro. Perquisito, è stato trovato in possesso di un kit di arnesi da scasso e grimaldelli da "professionista", adeguatamente modificati e in grado di aprire praticamente qualsiasi tipo di porta e serratura: tutta attrezzatura che trasportava all'interno di uno zaino e di una Fiat Stilo station wagon parcheggiata nelle vicinanze. Ulteriori accertamenti sono in corso per verificare la presenza di eventuali complici, mentre martedì mattina si è svolta l’udienza di convalida al Tribunale di Venezia.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento