Habitué dello spaccio, finisce in carcere

I carabinieri di Spinea hanno arrestato un 19enne ghanese. Dovrà scontare un anno di pena

Fermato più volte per spaccio e condannato per un episodio avvenuto a Venezia nel 2018, è finito in carcere su ordinanza del tribunale della città lagunare. Nella giornata di giovedì, i carabinieri hanno arrestato il 19enne ghanese J.M., che ora dovrà scontare una pena accumulata di circa un anno.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In arresto

Il giovane spacciatore è stato rintracciato a Spinea da una pattuglia impegnata in un servizio di monitoraggio del territorio. Dichiarato in arresto, il 19enne è stato dapprima condotto negli uffici della locale caserma per le formalità del caso, poi è stato accomagnato al carcere di Santa Maria Maggiore.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuove restrizioni “leggere” in Veneto: ordinanza all’orizzonte

  • L'auto finisce fuori strada: morto 22enne di Noventa di Piave, due feriti gravi

  • Carri armati e scenari di guerra: l'esercito si addestra tra Jesolo e Venezia

  • Blitz della polizia al centro sociale Rivolta di Marghera

  • Coronavirus, il bollettino di stasera per Veneto e provincia di Venezia

  • Coronavirus, bollettino di oggi: numeri di Veneto e provincia di Venezia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento