Pusher arrestato a Venezia, aveva cercato di vendere ai carabinieri

Un 29enne bloccato nella zona di campo Santa Margherita ieri sera

Uno spacciatore di 29 anni è stato arrestato a Venezia dopo aver cercato di vendere droga a dei carabinieri in borghese. Gli si è avvicinato senza sospettare nulla, dato che a prima vista sembravano dei ragazzi intenti a trascorrere una serata tra i locali di campo Santa Margherita. In realtà erano tre militari in abiti civili che pattugliavano la zona con il supporto a distanza dei colleghi in uniforme.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Dopo essersi qualificati, i militari hanno fermato il giovane, il quale tra l'altro ha tentato invano di scappare. Il tutto è avvenuto ieri sera nel corso di pattugliamenti operati dalla compagnia carabinieri di Venezia nelle zone di campo Santa Margherita e campo San Pantalon, uno dei centri della movida. L'arrestato è un tunisino ventinovenne con precedenti penali e senza fissa dimora.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, bollettino di oggi: i numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Malore fatale, commerciante muore a 37 anni

  • Carri armati e scenari di guerra: l'esercito si addestra tra Jesolo e Venezia

  • Schianto sulla strada: morto un ragazzo di 18 anni a Veternigo

  • Coronavirus, bollettino di oggi: numeri di Veneto e provincia di Venezia

  • Coronavirus, il bollettino di stasera per Veneto e provincia di Venezia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento