menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Scopre di essere ricercato e decide di sparire: bloccato e arrestato a Marghera

Un pusher 28enne tunisino giovedì è stato riconosciuto dagli agenti mentre si trovava in bicicletta. E' stato rincorso e alla fine sono scattate le manette. Deve scontare un anno

Venerdì gli agenti del commissariato di Marghera hanno arrestato un 28enne colpito da ordine di carcerazione emesso dal Tribunale di Venezia per il quale doveva scontare una pena di un anno di reclusione per spaccio. Il 28enne, che risulta avere 10 diversi alias, era già stato sottoposto all’obbligo di firma nel commissariato di via Cosenz, ma avendo saputo dell’emissione dell’ordine di carcerazione da alcuni giorni non si era più presentato.

Alla vista del personale della volante del commissariato che lo aveva riconosciuto, il 28enne, che in quel momento era in bicicletta, ha cercato di scappare ma è stato prontamente inseguito, bloccato e arrestato. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento