Ricercato da più di un anno, arrestato. La droga nascosta nelle mutande

I carabinieri hanno ammanettato un 41enne che deve scontare 8 mesi in carcere. Durante la perquisizione gli hanno trovato addosso della marijuana

Era ricercato da più di un anno: deve scontare una condanna a otto mesi di carcere. Nel corso di un servizio di controllo del territorio, i carabinieri di Spinea hanno rintracciato e arrestato B.D., 41enne nato in Guinea, colpito da ordine di carcerazione per spaccio di droga commesso a Marghera a novembre del 2018. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L'uomo, che usufruiva dei benefici di protezione sussidiaria per ragioni umanitarie, una volta individuato, è stato accompagnato in caserma e qui, durante la perquisizione, i militari gli hanno trovato addosso, nascosti nelle mutande, dieci grammi di marijuana. Abbastanza per far scattare anche una denuncia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • L'auto finisce fuori strada: morto 22enne di Noventa di Piave, due feriti gravi

  • "Duri i banchi": origine e significato di questo modo di dire tutto veneziano

  • Blitz della polizia al centro sociale Rivolta di Marghera

  • Tamponamento e incendio in autostrada A4: tratto chiuso e code

  • Coronavirus, i numeri di oggi in Veneto e provincia di Venezia

  • Nuove restrizioni “leggere” in Veneto: ordinanza all’orizzonte

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento