Riciclò centinaia di migliaia di dollari: era in vacanza a Venezia, arrestato

Narcotraffico e riciclaggio sono le accuse. Rintracciato in un albergo del centro storico

Su di lui pendeva un mandato di cattura internazionale. E' accusato di traffico di droga e di aver riciclato centinaia di migliaia di dollari provento del narcotraffico tra gli Stati Uniti e il Messico. M.L., 50enne romani, è stato arrestato sabato mattina a Venezia. 

La polizia lo ha rintracciato in un albergo del centro storico, dove stava trascorrendo alcuni giorni di vacanza. La registrazione nella struttura ha fatto partire un alert alla questura che lo ha rintracciato e fermato, accompagnandolo poi nel carcere di Santa Maria Maggiore. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuova ordinanza in Veneto: novità per le attività commerciali e limitazioni in vigore

  • Venezia fa il pieno di stelle Michelin, 8 i ristoranti premiati

  • Perché conviene stendere il bucato all'aperto anche in inverno

  • Domani nuova ordinanza in Veneto, Zaia: «Misure per garantire la salute pubblica»

  • Coronavirus, bollettino di oggi: i numeri in Veneto e provincia di Venezia

  • Contagi, Zaia: «Troppi assembramenti, non posso gestirli io con le ordinanze»

Torna su
VeneziaToday è in caricamento