Ricercato a livello europeo, fallisce il colpo al supermercato: 33enne russo in manette

Il ladro era stato condannato all'estradizione dopo aver commesso un furto in suolo tedesco lo scorso novembre. Sorpreso in un supermercato a Marghera con 40 euro di alcolici

Ricercato a livello europeo, è stato arrestato dopo aver fallito un furto in un supermercato di Marghera. La giornata di C.N., 33enne di nazionalità russa che si era dato alla macchia per non far ritorno nel proprio Paese, è finita dietro alle sbarre del carcere di Santa Maggiore di Venezia.

Un furto andato a male

L'allarme è arrivato dal personale del supermercato verso le 13.45 di mercoledì. L'uomo aveva infatti cercato di rubare 40 euro di super alcolici, in modo goffo e finendo tra le grinfie della security, che ha poi allertato immediatamente la sala operativa del 113. Preso in custodia poi dagli agenti delle Volanti, è stato condotto negli uffici della questura, poiché senza documenti d'identità, per procedere con l'identificazione. Il trentatreenne dapprima ha compilato il modulo plurilingue mentendo sulla sua reale identità, poi ha compreso quanto fosse vano cercare di fornire dei dati fasulli, e ha richiesto la possibilità di ricompilare un altro formulario.

Ricercato a livello europeo

A quel punto il personale operativo della questura, attraverso controlli incrociati, ha associato quel volto al delinquente russo sulla cui testa pendeva un mandato di arresto europeo ai fini di estradizione, emesso dalle autorità tedesche lo scorso novembre per il reato di furto. L'uomo è stato quindi arrestato e condotto in carcere a Venezia. Nonché denunciato per tentato furto e falsa attestazione.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Visite in casa a parenti e amici: le regole per il Veneto a partire da domani

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Zaia conferma: «Il Veneto sarà in area arancione»

  • Bozza del nuovo Dpcm: stretta sui bar, punto su visite e scuola

Torna su
VeneziaToday è in caricamento