Scontri no global-polizia, il giovane arrestato condannato a 4 mesi

Il 26enne di nazionalità ceca bloccato durante i tafferugli tra forze dell'ordine e centri sociali ha patteggiato: per lui si prospetta il carcere

E' stato condannato a quattro mesi di carcere L.C., il giovane di 26 anni di nazionalità ceca arrestato per resistenza e violenza a pubblico ufficiale nel corso dei tafferugli di piazzale Roma di sabato scorso. A fronteggiarsi centri sociali e forze dell'ordine.

TUTTI I DETTAGLI SUGLI SCONTRI

Gli scontri, violenti, sono stati causati dalla volontà dei no global di superare il ponte di Calatrava per impedire agli attivisti di Forza Nuova di mettere in atto una propria manifestazione "per la famiglia tradizionale" in laguna. Il cordone di polizia della Digos si era quindi piazzato sul ponte della Costituzione, non lasciando passare i manifestanti. Le due fazioni rivali non avrebbero dovuto entrare in alcun modo in contatto.

STORIE NEI LACRIMOGENI, BIMBO SFIORATO DA UN PETARDO

Il giudice per le udienze preliminari, durante il processo per direttissima di lunedì, ha quindi convalidato l'arresto del giovane.  Ha emesso poi un'ordinanza con il divieto di dimora nel territorio del Comune di Venezia. Per i reati più gravi la difesa del giovane ha chiesto il patteggiamento e quindi in una seconda fase dell'udienza scatterà la condanna al carcere che verrà eseguita tra qualche settimana.

Il 26enne aveva precedenti analoghi, oltre che per danneggiamento e furto. Da parte dei giovani dell'area antagonista è stato reso noto che l'arrestato non fa parte di alcun gruppo che fa riferimento ai centri sociali e che la sua presenza non era prevista alla manifestazione. Alcuni antagonisti lo hanno riconosciuto per il semplice fatto che frequenta i luoghi di accoglienza per i senza fissa dimora. Negli scontri sono rimasti feriti undici appartenenti alle forze dell'ordine: cinque finanzieri, quattro poliziotti e due carabinieri, la maggior parte dei quali raggiunti da bombe carta.

TUTTI I DETTAGLI SUGLI SCONTRI

GLI SCONTRI CON LE FORZE DELL'ORDINE

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Cav: due anni di canone Telepass gratuito per i residenti di Venezia, Treviso e Padova

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Oroscopo Paolo Fox oggi 10 gennaio 2021, le previsioni segno per segno

  • Perché il Veneto rischia seriamente la zona rossa dopo il 15 gennaio

Torna su
VeneziaToday è in caricamento