Trovato con 200 grammi di cocaina, spacciatore in manette a Chioggia

L'arresto è avvenuto sabato. Gli agenti hanno perquisito l'abitazione dell'uomo, trovando anche tutto l'occorrente per la preparazione delle dosi

Lo hanno trovato in possesso di droga durante un controllo di routine nel territorio, a casa ne nascondeva altra e in quantità non indifferenti. Sabato scorso gli agenti del commissariato di Chioggia hanno arrestato F.A. per detenzione di sostanza stupefacente ai fini di spaccio.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Più di due etti di cocaina

Nell'abitazione dell'uomo i poliziotti hanno trovato cocaina, per un totale di 219 grammi, involucri di cellophane, sostanza da taglio, termosaldatrice e alcuni telefoni cellulari. Tutto l'occorrente per preparare le dosi e gestire il proprio giro di traffico. Dopo le formalità di rito, l'uomo è stato arrestato e accompagnato nel carcere di Santa Maria Maggiore a Venezia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa succede al corpo se si eliminano i carboidrati?

  • Vittoria di Brugnaro, sarà sindaco di Venezia per altri cinque anni

  • Elezioni 2020: Zaia storico sfiora il 77%, la sua civica al 44,63%

  • Ponte dei Assassini: il luogo che ha impedito ai veneziani di portare la barba lunga

  • Colpo grosso a Mestre: il Gratta e Vinci vale 150mila euro

  • Sei comuni rinnovano il sindaco e il Consiglio: i risultati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento