rotate-mobile
Cronaca Concordia Sagittaria

Aveva l'eroina nel portadocumenti della sua auto, 32enne arrestato

F.P., camionista di Concordia Sagittaria, mercoledì scorso alle 19.30 è stato fermato per un controllo al casello di San Stino di Livenza. Il suo nervosismo ha insospettito i carabinieri

I carabinieri, che l'avevano fermato per un normale controllo, si sono accorti subito che P.F., 32enne di Concordia Sagittaria, aveva qualcosa da nascondere. Il ragazzo mercoledì sera, verso le 19.30, era appena uscito dal casello di San Stino di Livenza quando si è trovato davanti la paletta rossa dei militari che gli intimavano l'alt.

 

Gli agenti, insospettiti dal nervosismo del giovane, hanno deciso di approfondire i controlli. E non hanno dovuto cercare molto prima di trovare la droga. Dieci grammi di eroina, infatti, erano nascosti nel portadocumenti della sua Renault Megane. Il primo posto che finisce nel mirino delle forze dell'ordine, se non altro per la classica frase "patente e libretto"

La perquisizione si è poi estesa all'abitazione del 32enne, camionista, in cui è stato trovato il classico "kit dello spacciatore", compreso un bilancino di precisione. Il suo arresto per detenzione di sostanze stupefacenti ai fini di spaccio è stato convalidato ieri mattina, prevedendo l'obbligo di firma nella caserma dei carabinieri di Portogruaro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Aveva l'eroina nel portadocumenti della sua auto, 32enne arrestato

VeneziaToday è in caricamento