Intercettato dai poliziotti in borghese tenta la fuga: fermato con mezzo chilo di droga

Due grossi panetti di hashish nascosti nelle tasche del giubbotto: in arresto a Marghera un 33enne noto alle forze dell'ordine, era già finito in manette due settimane fa

Ha tentato di sottrarsi ai controlli. Anche perché con sé aveva un carico "scottante". Ma gli è andata male, ed è stato arrestato dai poliziotti della squadra mobile di Venezia nel tardo pomeriggio di venerdì. L'uomo, tunisino di 33 anni, era già noto alle forze dell'ordine perché finito in manette per il reato di spaccio appena un paio di settimane prima, il 5 ottobre, per mano degli uomini del commissariato di Mestre.

Stavolta è stato intercettato a Marghera da una pattuglia in borghese. Quando ha capito di avere a che fare con degli agenti ha cercato una via di fuga, senza successo. È stato bloccato e sottoposto ad accurata perquisizione, così sono saltati fuori, nascosti nelle tasche del giubbotto, due panetti di hashish di 196 e 295 grammi, per un totale di poco meno di mezzo chilo di sostanza illegale. Stupefacente che avrebbero fruttato al pusher un guadagno di circa 10mila euro. 

La droga è stata sottoposta a sequestro. Il 33enne, oltre a precedenti penali specifici, annovera anche quelli di violenza e resistenza a pubblico ufficiale; inoltre è stato denunciato per violazione dell’obbligo di firma alla polizia giudiziaria e per l’inottemperanza alla prescrizione del foglio di via obbligatorio del questore di Venezia, provvedimenti emessi in occasione del suo precedente arresto. Dopo gli accertamenti di rito è stato accompagnato al carcere di Venezia.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Visite ad amici o parenti in casa: le regole per il Veneto da sabato

  • Chiude la Coop alla Nave de Vero. Al suo posto potrebbe arrivare Primark

  • Col nuovo Dpcm, dal 16 gennaio il Veneto rimarrà (quasi sicuramente) in area arancione

  • Visite in casa a parenti e amici: le regole per il Veneto a partire da domani

  • Zaia conferma: «Il Veneto sarà in area arancione»

  • Bozza del nuovo Dpcm: stretta sui bar, punto su visite e scuola

Torna su
VeneziaToday è in caricamento