menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Un sequestro di marijuana (archivio)

Un sequestro di marijuana (archivio)

Fiumi di marijuana tra adolescenti in Riviera, arrestato 17enne

L'adolescente è finito in manette accusato di un giro di spaccio organizzato da più di un anno e mezzo tra Dolo e i comuni limitrofi

Sono stati i genitori di un sedicenne a dare il "la" alle indagini dei carabinieri della tenenza di Dolo. Gli stessi, infatti, il novembre scorso avevano raggiunto la caserma disperati per aver trovato il proprio figlio in possesso di trenta grammi di marijuana. Una quantità elevata, non certo una o due dosi, contenuta in un sacchettino di cellophane. I militari, quindi, in questi mesi hanno cercato di far luce su un giro di spaccio tra adolescenti che ha interessato parte della Riviera del Brenta.

Parchi pubblici, stazioni ferroviarie e locali. I luoghi d'incontro abituali dei giovanissimi costituivano spesso possibilità di compravendita di marijuana. Gli accertamenti (e gli appostamenti) hanno portato gli inquirenti a stringere il cerchio attorno a un 17enne della Riviera del Brenta, che, secondo il quadro indiziario delle indagini, costruito anche attraverso l'identificazione di una decina di giovani clienti "fissi", sarebbe stato in grado di rifornire anche in maniera abbondante gli interessati. Del resto la scoperta dei genitori a novembre scorso non era stata propriamente "risicata".

Il pusher minorenne vendeva la droga a dieci euro al grammo, un costo accessibile anche per chi, causa studio, non ha molti soldi in tasca. Il giro illegale era ormai strutturato e solido, visto che sarebbe iniziato già circa un anno e mezzo fa, secondo quanto ammesso da alcuni giovani finiti nel mirino. Un flusso continuo di marijuana che i carabinieri, grazie all'arresto el 17enne disposto dal giudice per le indagini preliminari di Venezia, sperano di aver debellato. Il giovane è stato accompagnato dalle forze dell'ordine al carcere minorile di Treviso.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'agriturismo di Jesolo in cui sono allevati 200 struzzi

Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento