Trovato con la "maria" pronta per essere spacciata: 29enne in manette

L'uomo, originario del Ghana, era stato arrestato già due volte nel corso del 2019, oltre ad essere gravato da un divieto di dimora in Veneto

Marijuana e denaro sequestrati

Era già noto ai militari dell'Arma per i suoi precedenti per spaccio, i due arresti nel corso dell'anno, nonché per il divieto di dimora in Veneto, del quale evidentemente poco gli importava. Nel corso del primo pomeriggio di ieri, venerdì 27 settembre, i carabinieri della stazione di Cavallino-Treporti hanno stretto le manette ai polsi ad un 29enne cittadino ghanese, trovato in possesso di 70 grammi di marijuana.

Spacciatore arrestato a Punta Sabbioni

Quando l'hanno visto sul lungomare San Felice di Punta Sabbioni, i militari non hanno non potuto notare il fare sospetto con cui si guardava intorno. A quel punto è scattato subito il controllo, che ha permesso di trovare addosso all'uomo le dosi di "maria" pronte per essere spacciate ai consumatori, nonché 70 euro in contanti, ritenuti provento dello spaccio di giornata. Denaro e stupefacente sono stati sequestrati, mentre l'uomo è stato trattenuto nella notte nelle camere di sicurezza della locale stazione, in attesa del processo per direttissima di oggi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Ricercato a Jesolo in manette

Sempre nel corso del pomeriggio, questa volta a Jesolo, i militari dell'Arma hanno condotto in carcere a Santa Maria Maggiore il tunisino H.H., 29enne coniugato e privo di occupazione, presentatosi in Comando poiché sottoposto ad obbligo di firma. Al controllo sulla banca dati, però, è risultato come a proprio carico ci fosse un provvedimento di cattura del tribunale di Venezia per il reato di detenzione ai fini di spaccio di stupefacente. Arrestato, ora dovrà scontare un residuo di pena di 1 anno e 3 giorni, oltre a pagare una sanzione pecuniaria di 2mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cosa succede al corpo se si eliminano i carboidrati?

  • Elezioni comunali Venezia 2020: liste, simboli e candidati

  • Stivale sul parapetto di Scala Contarini del Bovolo: polemica sul post della Ferragni

  • Elezioni 2020: Zaia storico sfiora il 77%, la sua civica al 44,63%

  • Schianto in macchina nella notte, morto un ragazzo

  • Fiori d'arancio in casa Panatta: Adriano sposa la sua Anna a Venezia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento