menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Bloccato nel notturno da Roma con un chilo di marijuana: arrestato

La polizia ferroviara di Venezia ha fermato il corriere della droga nella notte tra domenica e lunedì. Era diretto a Pordenone con uno zainetto

In viaggio con solo uno zainetto al seguito: cercava di mescolarsi ai normali frequentatori del treno, il nigeriano fermato nella notte tra domenica e lunedì dalla polizia ferroviaria di Venezia. Si trattava in realtà di un corriere della droga che trasportava quasi un chilo di marijuana, destinata probabilmente allo spaccio nella provincia di Pordenone.

Gli agenti della Polfer, impegnati in servizi di prevenzione in un treno Intercity notte partito da Roma e diretto a Udine, lo hanno notato a bordo di una carrozza di seconda classe. L'uomo alla vista dei poliziotti non è stato in grado di nascondere un certo nervosismo, comportamento che ha fatto scattare gli accertamenti: tramite la banca dati si è così risaliti alla sua identità. Residente in provincia di Crotone, il nigeriano si era recentemente reso protagonista di un episodio di spaccio di droga in provincia di Pordenone.

Inevitabile a quel punto la verifica del contenuto dello zainetto che l'uomo portava con sé: all'interno gli agenti hanno trovato un involucro con 950 grammi di marijuana. Per lui è scattato l'arresto.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento