In casa marijuana, hashish e Mdma: arrestato 28enne

I carabinieri, dopo aver fermato due clienti, sono riusciti a risalire al pusher e a fermarlo

Li hanno visti passeggiare tra le calli, nella zona di Cannaregio. Si muovevano con fare sospetto, così hanno deciso di controllarli. E, in effetti, quei due uomini stavano nascondendo qualcosa: piccole quantità di droga che hanno dovuto consegnare ai carabinieri. Erano dosi che avevano appena acquistato e che i militari sono riusciti a scoprire da dove provenissero. 

Dagli accertamenti fatti insieme a quei due uomini, è emerso che il fornitore era un ragazzo di 28 anni che viveva in zona. Così i carabinieri sono andati a bussare alla sua porta e, una volta entrati in casa, hanno trovato cinque etti di marijuana, 130 grammi di hashish e diverse dosi di Mdma, oltre a cento euro in contanti. Il giovane è stato quindi arrestato.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Vittoria di Brugnaro, sarà sindaco di Venezia per altri cinque anni

  • Elezioni 2020: Zaia storico sfiora il 77%, la sua civica al 44,63%

  • Ponte dei Assassini: il luogo che ha impedito ai veneziani di portare la barba lunga

  • Una soluzione "chiavi in mano" per ricostruire casa con il superbonus 110%

  • Colpo grosso a Mestre: il Gratta e Vinci vale 150mila euro

  • Sei comuni rinnovano il sindaco e il Consiglio: i risultati

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento