Arriva il Giro d'Italia: grande festa per una tappa quasi interamente in terra veneziana

La corsa rosa giovedì partirà da Noale per giungere, dopo 182 km, a Bibione. I ciclisti passeranno anche per la Riviera del Brenta, Mestre e poi Portogruaro

Ufficio Stampa Giro d'Italia

Dopo la partenza olandese e le prime tappe nel sud Italia, il Giro con la seconda settimana entra nel vivo della corsa. Le Alpi infatti la faranno da padrona e grande protagonista sarà il nordest. Il Veneziano in particolare sarà al centro del percorso che il plotone dovrà fare prima dell'arrivo finale a Torino.

Il Giro d'Italia riparte martedì dopo il secondo giorno di riposo con Gianluca Brambilla in maglia rosa. Il lombardo (ma divenuto veneto d'adozione) ha l'obiettivo di tenersi il simbolo del primato fino a giovedì, quando la corsa giungerà nella provincia di Venezia. Da Noale a Bibione, questo il percorso che i ciclisti dovranno affrontare.

Il tragitto è semplice e non presenta punte altimetriche, quindi la volata finale sembra quasi scontata. L'arrivo del Giro è atteso da settimane, in particolare nelle due città che ospiteranno i corridori alla partenza ed all'arrivo. Noale già da mesi si è "arredata" con bici e palloncini rosa per far vivere un'atmosfera unica all'organizzazione della corsa e ai suoi cittadini. Sulla stessa linea d'onda anche Bibione, che sulle sue strade vedrà sfrecciare le ruote dei velocisti.

Giovedì nel Veneziano ci saranno anche inevitabili disagi al traffico. Il plotone, dopo la partenza da Noale, si dirigerà verso Santa Maria di Sala per poi dirottarsi a Dolo e proseguire lungo la Riviera del Brenta. Da Mestre poi i ciclisti proseguiranno verso Mogliano Veneto per poi arrivare a Treviso da Silea. Dopo il passaggio da Oderzo il Giro tornerà "veneziano" giungendo a Portogruaro e proseguendo poi verso l'arrivo finale di Bibione.

La corsa rosa partirà da Noale alle 13 circa e giungerà, dopo 182 chiometri, a Bibione. Le strade sulle quali passerà la carovana rosa resteranno inevitabilmente chiuse al traffico fino a qualche ora dopo il passaggio dei corridori. Gli appassionati potranno seguire il Giro d'Italia tramite Rai Sport che si collegherà in diretta quando il gruppo sarà circa all'altezza di Oderzo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Venezia fa il pieno di stelle Michelin, 8 i ristoranti premiati

  • Incidente in auto nel pomeriggio: morto un 19enne di Mira, grave un suo coetaneo

  • Addio ad Andrea Michielan, morto a 21 anni

  • Nuova ordinanza in Veneto: «Il sabato medi e grandi negozi posso rimanere aperti»

  • Schianto tra un'auto e uno scooter, morto un 17enne

  • Coronavirus, bollettino di oggi: i numeri in Veneto e provincia di Venezia

Torna su
VeneziaToday è in caricamento