menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Operata al seno per un tumore che non c'era, donna di Chioggia viene risarcita

Il tribunale ha stabilito una doppia colpa della Ulss e del laboratorio di analisi. Alla paziente venne praticata una mastectomia, in realtà non era malata. Decise di intentare causa civile

Un doppio errore che è costato anni di paure e disagi ad una donna convinta di essere malata ma che, in realtà, non era tale. Il tribunale civile di Venezia, come riporta Il Gazzettino, ha emesso una sentenza di condanna nei confronti di un laboratorio di analisi e dell'Ulss 14 di Chioggia, rispettivamente responsabili, secondo l'accusa, di aver diagnosticato un inesistente tumore al seno alla paziente e di averlo rimosso tramite mastectomia. A chiedere giustizia è stata una 47enne residente a Chioggia. La sentenza arriva dopo una causa durata 5 anni.

L'inizio della vicenda risale al 2007. Il primo errore sarebbe sarebbe stato commesso dal laboratorio di analisi, che esaminando i tessuti prelevati con agobiopsia avrebbe riscontrato il sospetto tumore; il secondo dai sanitari dell'ospedale locale, che avrebbero deciso di intervenire senza ulteriori accertamenti con l'asportazione totale della mammella. Mentre, secondo i rappresentanti della donna, avrebbero dovuto limitardi a togliere il il linfonodo sentinella tramite una meno invasiva quadrantectomia.

Per ora è stato stabilito un risarcimento equivalente alla percentuale di errore addebitata all'ospedale. Ma i legali della signora vogliono andare fino in fondo e chiederanno che sia riconosciuto tutto il danno, quantificato nel 23-25% di invalidità permanente. Se ne discuterà, probabilmente, in sede di Appello. Per la donna, dal punto di vista psicologico, pesò anche l'angoscia legata alla certezza di essere malata. Durò tre anni, secondo quanto da lei raccontato: ad accorgersi che qualcosa non andava fu lei stessa, al momento dell'intervento ricostruttivo. Le dissero che non aveva bisogno di terapie, al contrario delle altre donne. Quindi decise di approfondire la questione affidandosi ad un medico legale di fiducia. E scoprì di non avere alcun tumore.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Assegno unico figli 250 euro al mese: come ottenerlo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento