rotate-mobile
Mercoledì, 10 Agosto 2022
Cronaca

Assegno scoperto per avere tablet Denunciato un 15enne veneziano

Giovane del centro storico è stato individuato dopo il racconto di un operaio di Bovolenta che si era trovato con una carta inutile tra le mani

Certo non pensava che dietro quel 15enne veneziano del centro storico si nascondesse un truffatore in erba. Invece pare che fosse proprio così. Il ragazzino infatti è stato denunciato dai carabinieri al termine degli accertamenti scaturiti dalla denuncia di un operaio di Bovolenta, nel Padovano, che nei mesi scorsi aveva messo in vendita il suo tablet su un portale web.

A un certo punto è stato contattato dall'acquirente interessato all'acquisto. Così i due si accordano per una cifra attorno ai 500 euro. Lo scambio a giugno. Ad affare concluso, però, un operaio di Bovolenta si è trovato per le mani un assegno scoperto, non incassabile. Le indagini hanno condotto i militari sulle tracce del giovane veneziano, denunciato.

Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Assegno scoperto per avere tablet Denunciato un 15enne veneziano

VeneziaToday è in caricamento