menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
Palazzo Grassi

Palazzo Grassi

Voci di stipendio non ancora pagate: lavoratori in assemblea all'Accademia

La riunione, organizzata da Cigl, Cisl e Uil per protestare contro la mancata corresponsione delle cosiddette "competenze accessorie". Il 7 giugno prossimo è previsto un incontro col Mibac

Assemblea di protesta, ma anche di proposta, oggi alle Gallerie dell'Accademia di Venezia per sollecitare il Governo sui "ritardi del ministero dei Beni culturali" nel pagamento di alcune voci dello stipendio dei lavoratori dei musei statali.

Protagonisti dell'iniziativa, organizzata unitariamente da Cgil, Cisl e Uil, oltre un centinaio di dipendenti di musei, archivi e sovrintendenze che hanno dato il "la" a una mobilitazione che potrebbe avere sviluppi - è stato detto - il 7 giugno prossimo quando, finalmente, i lavoratori saranno sentiti al Mibac. Oggetto del contendere sono le cosiddette "competenze accessorie" che rientrano nello stipendio su progetti realizzati dai dipendenti delle strutture culturali statali.


"Per molti la cultura non paga e quindi non va pagata - ha detto Saba Aluisio, per i lavoratori in assemblea - ma ci si dimentica che una dei 'motori' dell'economia è proprio la cultura e che in tempo di crisi potrebbe essere uno strumento di crescita per il nostro Paese, non investire in essa è un errore". (ANSA)

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento