menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Fabio, il calciatore dal cuore d'oro, va in gol anche con la sua associazione di volontariato

"Uguale", realtà di soli under 30, è stata fondata dal 25enne che per donare il midollo ha saltato una partita di campionato. Consegnati i primi 2 progetti finanziati con gli eventi 2017

Lo schema è d'attacco, ma in questo caso non si sta parlando di ciò che accade in un campo di calcio. Stavolta Fabio Caramel, il calciatore 25enne di Marcon che due settimane fa ha saltato un'importante partita per andare a donare il midollo a favore di una paziente, è andato in rete in un modo diverso, attraverso "Uguale", l'associazione di volontariato che ha fondato assieme ad alcuni amici 3 anni fa.

Giovani in prima linea

Si tratta di una realtà esclusivamente composta da "under 30" che hanno voglia di rimboccarsi le maniche e di spendere parte del proprio tempo per chi ha bisogno, contraddistinguendosi per una progettualità e una concretezza da fare invidia anche al manager più scafato. Così, senza poter contare su risorse ingenti, l'associazione è riuscita a chiudere il cerchio su alcune "missioni" che si era prefissata, anche attraverso l'aiuto dei cittadini.

I progetti consegnati

Sabato scorso a Forte Gazzera "Uguale" ha consegnato i primi 2 progetti che è riuscita a finanziare attraverso e le attività e gli eventi organizzati nel 2017: a "Sos bambini invisibili", onlus di Spinea che si occupa di bambini disabili, sono stati consegnati mille euro per l'acquisto di strumenti per il nuovo laboratorio di musicoterapia; alla onlus "Discovery Dogs", invece, sono andati 2mila euro che saranno utilizzati per l'allestimento di una stanza di Forte Gazzera dedicata alle attività di pet therapy. Ma non è finita qui: nelle prossime settimane l'associazione consegnerà una divisa da gioco alla Millennium basket Padova onlus e una rete da sitting volley alla polisportiva rodigina Qui Sport Trecenta. Insomma, se di recente era uscita la notizia secondo cui le associazioni di volontariato under 30 sono sempre meno nel nostro territorio, c'è chi ha deciso di andare in controtendenza. Mietendo un successo dietro l'altro. 

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Attualità

Marea di borse in plastica invade la scala Contarini del Bovolo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento