menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ubriaco al volante, ma è astemio. "Esami del sangue spariti", è giallo

Un 60enne di Eraclea in settembre aveva causato un incidente. Il referto gli ha attribuito un tasso alcolico di 1,49, ma lui non beve: ha denunciato i vigili

Un incidente causato da una distrazione a Eraclea, il 15 settembre: nessuna grave conseguenza, per fortuna, ma comunque dei feriti. E naturalmente al pronto soccorso di San Donà scattano gli accertamenti, con i prelievi del sangue come da prassi. Un mese dopo arriva il referto, che lascia il 60 enne sbalordito: gli viene attribuito un tasso alcolemico di 1,49 al momento dell'incidente, con conseguente ritiro della patente. Lo riporta la Nuova Venezia.

L'uomo viene quindi segnalato alla Procura per guida in stato di ebbrezza: ma lui è sempre stato astemio, oltretutto con problemi di diabete, sicuro di non aver bevuto nulla neanche in quell'occasione. Decide quindi di rivolgersi a un legale, che però non trova una soluzione; ma il 60 enne non demorde e contatta un secondo avvocato, che riesce a fare pressione sulla polizia municipale finché, a ridosso delle feste di Natale, la Prefettura ammette l'errore e archivia il caso.

Tutto concluso, dunque? Non proprio, perché il legale e il suo assistito vogliono vederci chiaro. Nei giorni scorsi l’avvocato avrebbe presentato una denuncia penale contro la polizia locale di Eraclea, per abuso in atti d’ufficio e falsità in atti pubblici. Pare infatti che gli esami del sangue siano scomparsi nel nulla: quelli rilasciati dall’ospedale, invece, risulterebbero completamente negativi. Insomma, secondo il 60 enne quello che è stato velocemente liquidato come errore in realtà non lo è: ora pretende che sia fatta chiarezza sull'episodio e che siano trovati i responsabili del referto "fasullo".

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

La Casa dei Tre Oci va al gruppo Berggruen Institute

Attualità

L'isola di Santa Maria delle Grazie può uscire dall'abbandono

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
  • social

    Perché San Valentino è la festa degli innamorati?

Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento