menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

AstraZeneca: il ministero della Salute raccomanda l'utilizzo solo sugli over 60

La decisione arriva dopo il responso dell'Ema di questo pomeriggio. Il cambio di rotta non dovrebbe compromettere gli obiettivi di vaccinare - a regime - 500mila persona al giorno

L'uso del vaccino AstraZeneca è raccomandato in via preferenziale alle persone con più di 60 anni. È quanto deciso dal ministero della Salute sulle indicazioni del Comitato tecnico scientifico dopo la decisione presa oggi dall'Ema. Come spiegano fonti del governo la possibilità di destinare le dosi del vaccino Astrazeneca agli over 60, 'scudando' i più giovani con Pfizer, Moderna e J&J non comprometterebbe l'obiettivo che il premier Mario Draghi ha indicato, ovvero di raggiungere le 500mila vaccinazioni al giorno a fine mese". L'eventuale rimodulazione della somministrazione del vaccino anglo-svedese di fatto sarebbe un incentivo a vaccinare di più gli over-60. Lo riporta Today.

La decisione presa dopo il riscontro di effetti collaterali rari ma superiori alle attese nelle fascia di età fino a 60 anni. Come spiegato da Locatelli: «Rari casi di trombosi si sono verificati nei 14 giorni successivi alla prima dose e in linea con i paesi europei è stato scelto l'utilizzo preferenziale del vaccino Astrazeneca per la popolazione sopra i 60 anni di età».

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Estate 2021, Ryanair annuncia 65 nuove rotte dal Veneto

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento