Cronaca

Inaugurata lunedì pomeriggio a Palazzo Nani Bernardo la mostra “Atelier di moda”

L'esposizione racconta l'evoluzione dei costumi della Serenissima dal Medio Evo al 1910 attraverso ventidue abiti storici, fedelmente riprodotti da Francesco Briggi

L'assessore comunale alle Attività produttive, Francesca Da Villa, è intervenuta lunedì pomeriggio a Palazzo Nani Bernardo a Venezia all'inaugurazione della mostra “Storie di moda”. Presenti inoltre, tra gli altri, Francesco Briggi, titolare e sarto dell'Atelier Pietro Longhi, Elisabetta Czarnocki Lucheschi, che ha messo a disposizione il palazzo, e Raffaele Dessi, che ha curato i contenuti e l'allestimento.

L'esposizione racconta l'evoluzione della moda della Serenissima dal Medio Evo al 1910 attraverso ventidue costumi storici, fedelmente riprodotti da Francesco Briggi da documenti originali o tratti da dipinti dei più importanti pittori veneziani.
“Sono contenta - ha affermato l’assessore Da Villa, - di essere in questo palazzo che rappresenta una realtà allo stesso tempo antica e moderna. Questa mostra permette la visione di seicento anni di abiti d’artigianato prezioso veneziano, che consente di coglierne passione, manualità e creatività. Vi si percepiscono la raffinatezza e la concretezza dell’artigianato della nostra città ricostruito con grande abilità, che denota quanto Venezia sia splendida per come la conosciamo.” L'esposizione sarà visitabile da martedì 13 giugno solo su appuntamento da prendersi via mail all'indirizzo: pietrolonghi@pietrolonghi.com
 

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Inaugurata lunedì pomeriggio a Palazzo Nani Bernardo la mostra “Atelier di moda”

VeneziaToday è in caricamento