menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Ha un attacco di cuore sull'autobus Giovane all'ospedale dopo la paura

Il malore martedì verso le 19.30 a Mussetta di San Donà a bordo di un pullman Atvo. Il ragazzo è stato soccorso dall'autista e poi dai medici

Il respiro che inizia a mancare e le fitte al petto sempre più forti. Momenti di paura martedì sera a bordo di un autobus Atvo a Mussetta di San Donà di Piave. Un giovane sui vent'anni, infatti, a quanto pare già cardiopatico, ha avuto un grave malore poco dopo essere salito a bordo di un pullman partito a Noventa e diretto in centro. Attorno a sé una quindicina passeggeri, che non hanno mancato di stringersi attorno al malcapitato.

Il ragazzo, infatti, capendo che la situazione stava precipitando, avrebbe chiesto all'autista di fermarsi. Stava troppo male. Non appena il dipendente Atvo ha aperto la porta, il giovane si è steso a terra. La testa che girava e i dolori sempre più intensi.

Il primo a soccorrerlo è stato proprio l'autista, che per lunghi minuti gli è stato accanto. Slacciandogli i bottoni della camicia e cercando di farlo respirare al meglio. Subito intorno si è formato un capannello di persone. Qualcuno avrebbe anche interpellato un medico di base con lo studio non molto lontano dal luogo del malore. Dopodiché è arrivata l'ambulanza del 118. I sanitari hanno stabilizzato il paziente e lo hanno trasferito d'urgenza in codice rosso in ospedale. A quanto pare le sue condizioni dopo l'attacco sarebbero comunque migliorate. Ma se la disavventura si è chiusa nel migliore dei modi il giovane deve ringraziare la prontezza e la forza d'animo dell'autista, che non avrebbe esitato un attimo a fermare il mezzo per i soccorsi.

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento