menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

In attesa del villaggio di Jesolo, i naturisti vedono la laguna del Mort

L'associazione Anaa Veneto chiede di continuare a poter utilizzare il tratto di arenile concesso nel 2011. C'è il problema "pervertiti"

Il villaggio naturista a Jesolo in futuro dovrebbe aprire i battenti, almeno secondo le dichiarazioni passate del sindaco Valerio Zoggia. Il problema, intanto, si sposta alla laguna del Mort, dove nel 2011 ci fu la prima concessione per chi è amante di questo stile di vita. L'associazione naturista Anaa Veneto, infatti, rivendica quel tratto di spiaggia, come riporta La Nuova Venezia. Ma punta il dito contro i troppi "pervertiti" che di punto in bianco si materializzano sull'arenile.

IL SINDACO DA' L'OK: "SI AL VILLAGGIO PER NATURISTI"

L'invito del presidente dell'associazione Daniele Bertapelle, è di portare con sé la tessera associativa o una maglietta dell'associazione. Intanto, però, vige la linea dura delle forze dell'ordine, specie della polizia provinciale. Controlli a tappeto e pericolo di incappare nel reato di “Atti contrari alla pubblica decenza”.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento