menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Teatro veneziano in lutto, è morta a 91 anni l'attrice Carla Poli Picozzi

Esponente di spicco della cultura lagunare, fino all'ultimo è stata direttrice artistica della compagnia stabile del Teatro a l'Avogaria

E’ morta venerdì mattina a Venezia, all’età di 91 anni, Carla Poli Picozzi. Una vita per il teatro: nel 1969 insieme al marito Giovanni Poli, già fondatore del Teatro Universitario di Cà Foscari, aveva fondato il Teatro a l’Avogaria di Venezia, che già dagli esordi si pone come laboratorio di ricerca che coniuga un metodo d’improvvisazione teatrale tra la Commedia dell’Arte e le Teorie dell’Avanguardia. In più di quarant’anni di attività ha prodotto oltre 70 spettacoli tra cui la “Commedia degli Zanni” rappresentata con successo sui più importanti palcoscenici internazionali, L’alfabeto dei villani, Gli ultimi Carnevali di Venezia, spettacoli rappresentati in oltre 70 tournees iin 23 paesi europei oltre che in Asia Minore, Africa, America, Asia.

 
Il teatro a l’Avogaria è stata fucina di tanti allievi che hanno poi abbracciato in questi cinquant’anni la professione di attore, regista e scenografo. Per la sua intensa attività aveva ottenuto nel 2008 il “Leone di San Marco” il riconoscimento promosso dall’Assessorato al Turismo e alla promozione delle tradizioni culturali veneziane assegnato per il grande impegno profuso nella diffusione della tradizione teatrale e culturale veneziana. Riservata e schiva, alla morte del marito, nel 1979, ha assunto la direzione artistica dell'associazione e compagnia Stabile del Teatro a l'Avogaria che ha ricoperto sino ad oggi. "Ha contribuito infatti fino all’ultimo periodo all’attività della “Scuola Giovanni Poli”, riconosciuta come uno dei centri di formazione professionale di riferimento nel Triveneto, che ogni anno organizza corsi dedicati ad appassionati e professionisti, su discipline quali recitazione, Commedia dell’Arte, dizione, storia del teatro, canto, tecnica dell’interpretazione. Le attività del Teatro continuano sotto la direzione del figlio, Stefano Poli.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

L'assist del comandante: «Sì alle uscite nel rispetto delle regole»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento