menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Atvo rinnova l'accordo con Palazzo Grassi: dal 9 aprile al 3 dicembre sconti per gli utenti

L'azienda trasporti Veneto orientale per promuovere la cultura e il territorio agevolerà il trasferimento dei turisti in arrivo agli aeroporti di Venezia e Treviso verso la città


Atvo e Palazzo Grassi ancora insieme a Venezia per promuovere la cultura e in generale il territorio. L'azienda dei trasporti del Veneto orientale e i due centri di arte contemporanea, Palazzo Grassi e Punta della Dogana, agevolano gli utenti in arrivo agli aeroporti della città lagunare e di Treviso, diretti in centro storico, in occasione delle mostre appena aperte al pubblico. 

Le due sedi espositive, restaurate su incarico di François Pinault dall’architetto giapponese Tadao Ando, alternano mostre collettive con opere della collezione Pinault  e monografiche dedicate ai grandi protagonisti della scena artistica del nostro tempo.

I risultati sono stati positivi nel 2016, quando la cooperazione è iniziata. Al punto che nel 2017 si ripeterà dal 9 aprile al 3 dicembre.
"Con questo accordo - commenta il presidente Atvo, Fabio Turchetto - Atvo esce dal territorio locale e si confronta alla pari con una città internazionale come Venezia. L'iniziativa che abbiamo intrapreso con Palazzo Grassi consente di valorizzare ulteriormente la nostra immagine istituzionale".
"L'accordo - continua il direttore Atvo, Stefano Cerchier - prevede una tariffa ridotta agli ingressi alle mostre di Palazzo Grassi per tutti gli utenti Atvo che utilizzeranno i mezzi dagli aeroporti di Venezia e Treviso, semplicemente presentando il ticket sul retro del quale sarà realizzata una grafica particolare, quella riferita alle iniziative principali di Palazzo Grassi. Atvo si impegna, dunque, a "rivestire" i bus che raggiungeranno piazzale Roma, quindi a distribuire 200 mila flyer informativi delle mostre”.

Si tratta dell'ennesima, importante, iniziativa avviata da Atvo e dedicata al mondo del turismo. Si ricorda, tra l’altro, la web app (app.atvo.it) prima in Italia che permette di organizzare un viaggio in ogni suo aspetto e che prossimamente sarà ulteriormente potenziata e la possibilità di utilizzare il wi-fi free su tutti i bus che collegano con gli aeroporti di Venezia e Treviso. 
 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

I volontari si prendono cura del forte Tron

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento