Cronaca

Cambio di rotta sui rincari Actv, torna l'esenzione fino a sei anni

L'annuncio del sindaco Brugnaro è arrivato martedì, riguarda i bambini in età pre-scolastica. Servono i tempi tecnici, nuovo tariffario dall'1 luglio

Proprio in extremis, a poche ore dall'entrata in vigore dei rincari dei biglietti e abbonamenti Actv. Con una misura, introdotta dal commissario Vittorio Zappalorto, che non era passata inosservata alle famiglie residenti nel Veneziano: la soglia di esenzione per il pagamento era stata abbassata da sei a quattro anni, uno dei tanti ritocchi messi in atto per risollevare le disastrate casse comunali. Un piccolo salasso per chi ha figli e dall'oggi al domani aveva scoperto che per il proprio pargolo avrebbe dovuto acquistare un abbonamento annuale.

DAL PRIMO LUGLIO SCATTANO I RINCARI, I DETTAGLI

Ora il colpo di scena: "Abbiamo deciso di tornare alla gratuità fino a sei anni - ha spiegato il sindaco Luigi Brugnaro a margine della conferenza stampa in cui ha annunciato le dimissioni da presidente della Reyer Venezia - Dobbiamo mettere a punto gli atti. L'impegno non è così gravoso, ma è comunque una misura che avrà una ricaduta di spesa, quindi dovremo fare un assestamento di bilancio. Faremo comunque delle modifiche, come per esempio anche la questione degli spazi cuccioli che va risolta. Ma è chiaro che il bilancio debba rimanere incardinato sul pareggio. Per uscire da questa situazione serve che la città torni a produrre ricchezza".

L'intenzione dell'amministrazione comunale è di riuscire a garantire continuità alla soglia di esenzione, in modo da non costringere le famiglie ad aprire i cordoni della borsa in attesa che torni la gratuità per i bambini tra i quattro e i sei anni. Bisognerà capire se i tempi della burocrazia lo permetteranno. In ogni caso in vista dell'inizio della prossima stagione scolastica, tra asili ed elementari, i genitori potranno tirare un sospiro di sollievo.

Allegati

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cambio di rotta sui rincari Actv, torna l'esenzione fino a sei anni

VeneziaToday è in caricamento