menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Picchiarono un autista Atvo, i tre minorenni terribili sono nei guai

I denunciati per l'aggressione di giovedì scorso hanno tra 15 e 17 anni e sono tutti del Veneto orientale. Mandarono all'ospedale il conducente del bus

Erano conosciuti per le loro scorribande sugli autobus Atvo, ma giovedì scorso hanno decisamente passato il segno. Guadagnandosi una denuncia per lesioni personali, interruzione di pubblico servizio e ingiuria. Sono stati identificati e di conseguenza segnalati alla magistratura i tre minorenni che hanno picchiato un autista Atvo dopo essere stati rimproverati per il baccano che stavano facendo. Il conducente del pullman ha accostato in via Verdi a San Donà e ha cercato di arginare la furia dei tre: per tutta risposta uno di loro l'ha raggiunto con un pugno e uno schiaffo al volto e al collo.

Della vicenda sono stati informati subito i carabinieri, che in pochi giorni sono riusciti a dare un volto e un nome ai facinorosi. Del resto quei tre ragazzini terribili percorrevano spesso la tratta tra Torre di Mosto e San Donà, ed erano quindi ben conosciuti dagli autisti dell'azienda di trasporti. Sono bastate alcune fotografie e il ferito, dimesso dal pronto soccorso con pochi giorni di prognosi, ha puntato senza ombra di dubbio il dito nei confronti di tre minori dai 15 ai 17 anni. Tutti residenti nel Veneto orientale. Si tratta di un ragazzo di nazionalità italiana e due di origini marocchine, che ora sono finiti nei guai.

Fin da subito i rappresentanti di Atvo aveva dichiarato la volontà di andare fino in fondo, contando anche sulla possibile collaborazione della ventina di passeggeri che hanno assistito loro malgrado a una violenza insulsa e spropositata. Nei confronti di un 30enne che stava solo facendo il proprio lavoro. Sulla vicenda lunedì mattina è intervenuto anche il sindaco di Venezia Luigi Brugnaro, prendendola ad esempio per dimostrare come ci sia bisogno di una riscossa etica nel nostro territorio: "Incredibile anche solo pensare di fare una cosa del genere a quell'età", ha sottolineato. 

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Attualità

Sì al turismo, «strategico per la ripresa economica». Adesioni di cittadini e operatori

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento