menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Auto come ariete contro il bar, poi però perdono le slot per strada

Il colpo nella notte tra mercoledì e giovedì in via Levada a Concordia. Erano state trafugate cinque macchinette, poi trovate sulla Triestina

Sono stati piuttosto "faciloni" stavolta i delinquenti, o comunque troppo ingordi. Era andato tutto liscio per loro, solo che quei cinque videopoker e la macchinetta cambiamonete con ogni probabilità non ci stavano tutti dentro il veicolo utilizzato per la razzia. E per questo se ne sono dovuti disfare nella fuga, rimanendo senza il becco di un quattrino nonostante avessero messo in atto un colpo in grande stile.

Accade a Concordia Sagittaria, quando finisce nel mirino dei malintenzionati il bar vicino al distributore Shell di via Levada. A un certo punto (erano le 2 della notte tra mercoledì e giovedì) i banditi lanciano a tutta velocità un veicolo contro la vetrina del locale, mandandola completamente in frantumi. Dopodiché in pochi minuti si sono impossessati delle macchinette e del cambiamonete e se ne sono andati. Dimostrando anche una certa perizia nel portare a termine il furto.

Logico presupporre che il colpo sia stato perpetrato attraverso un suv o comunque un mezzo station wagon abbastanza capiente da "pensare" che ci stessero almeno cinque video poker. Poi qualcosa è andato storto, forse perché i delinquenti erano costretti a viaggiare con il bagagliaio aperto. I carabinieri hanno infatti trovato la refurtiva, ancora "intonsa", disseminata lungo la statale Triestina.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sì al turismo, «strategico per la ripresa economica». Adesioni di cittadini e operatori

Attualità

Federica Pellegrini stasera al Festival di Sanremo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento