Cronaca Via Antonio Pacinotti

Fiamme in serata a Spinea, una macchina a fuoco: intervento di pompieri e carabinieri

È successo venerdì: l'auto era in uso a don Torta, parroco di Dese. Chiamata al 115, il rogo è stato spento e sono state eseguite le verifiche del caso. Pare si tratti di autocombustione

Preoccupazione nella tarda serata di venerdì a Spinea: una chiamata ha raggiunto il 115 quando, verso le 22.30, un'automobile ha preso fuoco in via Antonio Pacinotti, laterale di via Luneo. Le fiamme hanno illuminato l'oscurità attirando l'attenzione dei residenti e del proprietario del veicolo, il parroco di Dese, don Torta (anche se l'auto risulta intestata al fratello).

Subito i vigili del fuoco si sono portati sul posto e hanno spento il rogo, mettendo l'area in sicurezza ed evitando che le fiamme si propagassero ad altri veicoli o cose. Sul posto anche i carabineri, anche per indagare sulla possibilità che l'incendio fosse di origine dolosa. L'ipotesi, però, è stata esclusa nelle ore successive: "Sono stato contattato dai carabinieri - racconta il religioso - Mi hanno comunicato che si è trattato di autocombustione". Un semplice guasto accidentale che ha fatto scattare la scintilla, insomma. Anche perché la macchina era vecchiotta: del 2000, per la precisione. Fortunatamente nessuna persona è stata coinvolta.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Fiamme in serata a Spinea, una macchina a fuoco: intervento di pompieri e carabinieri

VeneziaToday è in caricamento