Alla guida di un'auto radiata con documenti falsi: denunciato 22enne

Il giovane, di nazionalità serba, è stato denunciato dagli agenti della polizia locale e sanzionato per 19mila euro

Gli agenti della polizia locale di San Donà di Piave, coordinati dal comandante Paolo Carestiato, nella giornata di ieri hanno fermato durante i consueti controlli del territorio un cittadino serbo che, a seguito di accertamenti, è risultato essere un vero e proprio fuoriclasse dell’inganno.

Documenti falsi

Gli operatori si sono insospettiti dall'aspetto malridotto di un’automobile con targa tedesca che circolava in pieno giorno per il centro della città, intimando l’alt al conducente. Il giovane alla guida, M.D., 22enne di nazionalità serba, a precisa richiesta, ha fornito un primo documento d'identità risultato falso, così come la patente di guida e la carta di circolazione, il certificato di proprietà e le targhe del veicolo. L'auto, infatti, non era tedesca, bensì italiana, radiata e rottamata alcuni anni prima.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Denunciato

Il 22enne, per rendere più difficili gli accertamenti, aveva anche mascherato il numero di telaio della macchina, coprendolo con pezzi di robusto nastro americano. Per lui è scattata la denuncia a piede libero per i reati di falso e concorso nella falsità materiale di documenti. A suo carico sono stati elevate sanzioni per un ammontare complessivo di 19mila euro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Una soluzione "chiavi in mano" per ricostruire casa con il superbonus 110%

  • Ponte dei Assassini: il luogo che ha impedito ai veneziani di portare la barba lunga

  • La storia del macellaio assassino che ha dato il nome alla Riva de Biasio

  • Colpo grosso a Mestre: il Gratta e Vinci vale 150mila euro

  • Sei comuni rinnovano il sindaco e il Consiglio: i risultati

  • Tutte le Municipalità al centrodestra tranne Venezia: chi sono i nuovi presidenti

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento