Domenica, 16 Maggio 2021
Cronaca Via Garibaldi

Nell'auto rubata con arnesi da scasso, giovani denunciati a Dolo

A finire nel mirino dei carabinieri due ragazzi albanesi e due italiane che avevano parcheggiato una Golf trafugata a maggio in via Garibaldi

La segnalazione di un cittadino ai carabinieri ha fruttato quattro denunce per ricettazione e per possesso di arnesi da scasso. Lunedì sera, infatti, verso le 20, un residente ha segnalato ai militari della Tenenza di Dolo la presenza di una Volkswagen Golf nera sospetta parcheggiata in via Garibaldi, in un'area sterrata.

O meglio, non era il veicolo a insospettire il cittadino, ma le quattro persone che si trovavano a bordo. Le forze dell'ordine hanno deciso di vederci chiaro, giungendo sul luogo della segnalazione con una pattuglia. Si controllano numero di targa e modello del veicolo e si scopre che la Golf era stata rubata in provincia di Padova (a Due Carrare) nel mese di maggio. Poco più di un mese fa.

A rimanere vittima del colpo una impiegata 24enne che, con ogni probabilità, ormai ci aveva messo una pietra sopra sul sopruso subito. I carabinieri, quindi, avevano l'auto ma non avevano i suoi occupanti, nel frattempo incamminatisi chissà dove. Hanno quindi aspettato appostati il ritorno dei giovani e li anno fermati poco più in là, sempre in via Garibaldi. All'interno del'auto torce, cacciaviti, pinze e l'occorrente per travisare il volto durante dei furti in abitazione. Il kit del perfetto ladro. A essere denunciati sono stati un 25enne e un 24enne di nazionalità albanese e una 20enne e una 19enne italiane residenti in Riviera del Brenta.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Nell'auto rubata con arnesi da scasso, giovani denunciati a Dolo

VeneziaToday è in caricamento