menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Sorpassi da paura e auto speronate 21enne pirata preso a Trivignano

Un giovane ha seminato il panico a Zelarino, poi lungo inseguimento sulla Castellana. Era positivo agli oppiacei, accanto la compagna incinta

Sorpassi folli, auto speronate, posti di blocco evitati: forse pensava di essere in un videogioco il ventunenne che mercoledì pomeriggio ha seminato il panico per le vie di Zelarino, prima di essere bloccato da un furgone della Polizia Locale di Mestre. E non è tutto: dopo l’identificazione, è risultato positivo a oppiacei e metadone, mentre accanto a lui si trovava la compagna incinta all’ottavo mese. E’ finito nei guai un ragazzo di origine serba, pizzicato tra l’altro con una lunga serie di documenti falsi.

Come riporta il Gazzettino, l’allarme è scattato attorno alle 16.30. La Polizia Locale stava transitando tra il Terraglio e la zona del centro commerciale Auchan quando l’attenzione è stata catturata dalle manovre folli dell’auto. Immediatamente raggiunta, è stato intimato l’alt al conducente che però ha deciso di accelerare. L’inseguimento è stato da film: semafori rossi evitati, pedoni schivati, due auto speronate, precedenze ignorate e sorpassi paurosi. Da guinness delle infrazioni al codice della strada.

Per fuggire ai Vigili ha pure imboccato una strada in contromano, ma quando si è trovato incolonnato davanti ad un semaforo rosso all’altezza del centro commerciale Polo ha potuto fare ben poco. Ha tentato di fare l’ennesimo zig-zag tra le auto urtando pure un motociclista caduto a terra, ma la sua nuova fuga si è stoppata definitivamente al cavalcavia di Trivignano. I Vigili sono stati costretti a speronarlo, prima di trovarlo con patenti ed assicurazioni false. Ora è in corso un accertamento pure sul suo permesso di soggiorno, il giovane si trova in stato di fermo.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Bollo auto, prorogata ancora la scadenza del pagamento in Veneto

Attualità

Marea di borse in plastica invade la scala Contarini del Bovolo

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento