menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay
La foto postata da Daniele Albonico (Via il Gabbiotto dal Campanile)

La foto postata da Daniele Albonico (Via il Gabbiotto dal Campanile)

I masegni come un'autostrada, intruso a quattro ruote a Venezia

Mercoledì sera una famiglia italiana è stata fermata da un residente all'altezza del pontile del 118. Polemiche sulla mancanza di cartelli

Oramai si susseguono le segnalazioni di automobilisti che vogliono trovare un parcheggio in prima fila con vista sulla laguna. L'ennesimo caso mercoledì sera, quando una famiglia italiana (che un minimo dovrebbe saperlo che sui masegni ci si va a piedi) è stata fermata e indotta e mettere la retromarcia all'altezza del pontile riservato alle idroambulanze.

L'episodio verso le 22, quando l'automobilista distratto ha imboccato con ogni probabilità la rampa riservata ai mezzi di soccorso del 118 per poi dirigersi tranquillamente verso il ponte di Calatrava. E' stato fermato da Daniele Albonico, che poi ha postato una foto nel gruppo Facebook "Via il Gabbiotto dal Campanile" lamentandosi, come altri utenti, dell'assenza di cartelli o di paletti in grado di dissuadere quanti scambiano i masegni per una strada normale. A giudicare dai ripetuti episodi degli ultimi mesi il problema c'è. Stavolta l'itinerario è stato fortunatamente bloccato a metà, senza causare grossi danni.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Brugnaro: «Il 24-25 aprile pronti ad aprire tutti i musei»

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento