Cronaca

Trasporti: nasce il collegamento bus diretto Venezia-Treviso grazie all'accordo Actv-Mom

Linea 8E "allungata" dall'1 marzo in collaborazione tra le due società di trasporto. Niente più stop a Preganziol, orari prolungati la sera. Coinvolti oltre 3mila passeggeri al giorno

Dal primo marzo chi si muove tra Venezia e Treviso avrà la vita più semplice grazie all'attivazione di un collegamento unico e diretto tra i due capoluoghi di provincia. Attualmente, infatti, il servizio urbano trevigiano Mom ha capolinea a Preganziol, così come il servizio extraurbano Avm/Actv. Con il nuovo accordo non sarà più necessario per gli utenti cambiare mezzo: il servizio di collegamento sarà infatti garantito dalla linea 8E, realizzata in collaborazione tra Actv e Mom con con mezzi di entrambe le società. I cambiamenti riguardano un totale di 3.300 passeggeri che quotidianamente frequentano la tratta. Capolinea principale diventa il terminal di Mestre Centro (piazzale Cialdini) con alcune corse del mattino che proseguiranno fino a Venezia e la possibilità di raggiungere comunque sempre piazzale Roma grazie all'interscambio con la linea del tram T1 o automobilistica 4L. A Treviso invece la 8E si fermerà all’autostazione di lungo Sile Mattei.

Biglietti e abbonamenti

Per quanto riguarda biglietti e abbonamenti, i limiti delle zone a tariffazione urbana resteranno invariati: quindi chi utilizza la Linea 8E da Treviso a Preganziol utilizzerà un titolo di viaggio (biglietto di corsa semplice o abbonamento) urbano Mom, chi viaggia all’interno del comune di Venezia, acquisterà un titolo di viaggio Actv urbano. I clienti che si spostano nelle tratte extraurbane acquisteranno i corrispondenti biglietti o abbonamenti Actv. Tutti i mezzi saranno dotati di doppia apparecchiatura per la validazione del titolo di viaggio, contrassegnata rispettivamente Mom e Actv-Venezia Unica, da utilizzare in base alla tipologia di titolo acquistato. La riorganizzazione comporterà anche una revisione del servizio urbano Mom effettuato dalla linea 21, che non arriverà più a Preganziol, ma avrà come capolinea San Lazzaro - Cimitero.

I vantaggi

È previsto anche un ampliamento importante del servizio nell’area urbana di Treviso: attualmente infatti l’ultimo collegamento Mom della linea 21 - tra Treviso Centro e Preganziol - è alle 20.39 (19.39 nei festivi); dal primo marzo, invece, le corse della linea 8E garantiranno il collegamento per altre due ore serali, oltre le 22, anche nei giorni festivi, in direzione Venezia/Mestre, mentre il rientro da Venezia/Mestre verso Treviso è garantito oltre le 23. Il servizio su gomma sarà così un’interessante e utile alternativa tanto al mezzo privato quanto al treno con le corse della linea 8E che garantiranno sempre una frequenza suburbana ogni trenta minuti. Inoltre, il bus avrà fermate strategiche alla stazione ferroviaria di Treviso (piazzale Duca d’Aosta ai piedi del cavalcavia), servirà diversi istituti scolastici, oltre all'ospedale dell’Angelo di Mestre.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Trasporti: nasce il collegamento bus diretto Venezia-Treviso grazie all'accordo Actv-Mom

VeneziaToday è in caricamento