Chiede un preventivo ma gli arriva un conto troppo “salato”: è scontro

La diatriba tra un commerciante di Murano e il titolare di una carrozzeria a Marcon finisce sul tavolo di Adico, cui il consumatore si è rivolto: "Serve trasparenza nei costi"

Lui sostiene di aver chiesto più volte il preventivo per i lavori di manutenzione alla sua automobile, di contro l’autofficina alla quale si è rivolto ha sempre rimandato presentandogli alla fine solo il conto a suo dire troppo “salato”. È scontro tra un commerciante di Murano e un meccanico di Marcon tanto che il primo è dovuto ricorrere all’Adico da cui ora è partita una diffida.

"TANTI SOLLECITI, NESSUNA RISPOSTA". Ecco il racconto dell’uomo: “A maggio portato la mia auto nell’officina di cui sono cliente abituale perché la ricarica dell’aria condizionata della mia macchina, effettuata da loro, era scarica. Dopo alcuni giorni mi comunicano che la causa è da imputare al compressore usurato”. A quel punto il commerciante chiede più volte un preventivo, senza ottenere soddisfazione mentre l’auto resta in officina altri due mesi, creando problemi organizzativi al proprietario: “Durante questo arco di tempo ho provato anche a vedere quanto poteva costare sia il compressore che l’alternatore, trovandolo in generale a un prezzo complessivo di 650 euro. Costo impegnativo ma sostenibile”.

LA DIFFIDA. A luglio il concessionario consegna l’auto ed ecco la sorpresa: “Mi hanno chiesto 2mila e 600 euro. Una cifra spropositata, comprensiva anche della sistemazione della carrozzeria. La mia auto vale 4, 5 mila euro, se mi avessero detto che era quella la spesa, fornendomi il preventivo, avrei assolutamente rifiutato l’intervento”. L’uomo prima consegna mille euro, poi altri 500. All’appello ne mancherebbero più di mille e, dopo pochissimo tempo, la carrozzeria si affida a un recupero crediti: “Io aspettavo una telefonata per avere spiegazioni sul costo dell’intervento. Mai e poi mai mi sarei aspettato la lettera del recupero crediti, con tanto di aggravio di spesa pari a circa 800 euro”. Ora il titolare del bar di Murano s’è rivolto all’ufficio legale dell’Adico che ha predisposto una diffida nei confronti della carrozzeria di Marcon.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Venezia fa il pieno di stelle Michelin, 8 i ristoranti premiati

  • Incidente in auto nel pomeriggio: morto un 19enne di Mira, grave un suo coetaneo

  • Schianto tra un'auto e uno scooter, morto un 17enne

  • Addio ad Andrea Michielan, morto a 21 anni

  • Nuova ordinanza in Veneto: «Il sabato medi e grandi negozi posso rimanere aperti»

  • Coronavirus, bollettino di oggi: i numeri in Veneto e provincia di Venezia

Torna su
VeneziaToday è in caricamento