Cronaca Marghera / Via Giare

Mira: guida dopo aver fumato eroina, trentatrenne finisce nei guai a Giare

Il controllo alle 21 di mercoledì al distributore Agip dello località della Riviera. L'automobilista, bolognese, aveva a bordo eroina, marijuana, 800 euro in contanti e il classico bilancino

Non si era fatto problemi a guidare nonostante poco prima avesse fumato eroina. Come riporta La Nuova Venezia, un 33enne bolognese l'altra sera è stato denunciato dalla polizia locale per guida sotto l'effetto di stupefacenti. Gli agenti hanno controllato l'automobilista al distributore Agip di Giare di Mira, proprio mentre quest'ultimo stava facendo rifornimento alla sua Punto.

Il comportamento nervoso del 33enne ha indotto le forze dell'ordine, poco dopo le 21, ad approfondire gli accertamenti, scoprendo anche che l'uomo aveva a bordo anche eroina, marijuana, quasi 800 euro in contanti e il "classico" bilancino di precisione. Accompagnato al comando della polizia municipale, il protagonista della vicenda avrebbe spiegato, assistito dal proprio avvocato, di avere fumato eroina perché era in preda alla febbre e alle convulsioni. Il test antidroga, ma non c'erano molti dubbi, ha dato esito positivo.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Mira: guida dopo aver fumato eroina, trentatrenne finisce nei guai a Giare

VeneziaToday è in caricamento