Eseguita l'autopsia: Silvano Forza è morto per un infarto

L'esame non ha fatto emergere lesioni compatibili con i colpi subiti. Continuano le indagini

L'uomo è morto mentre era al telefono con l'operatore del 112

Silvano Forza, il 79enne che sabato sera è morto a Cavarzere dopo essere stato aggredito da un conoscente, ha avuto un infarto. A confermarlo, l’autopsia che è stata eseguita martedì pomeriggio. Dall’esame non sono emerse lesioni interne compatibili con i colpi subiti dalla vittima durante l’aggressione. 

La vicenda si è consumata intorno alle 20.30 all’esterno di un bar trattoria. Forza, secondo una prima ricostruzione dei carabinieri, avrebbe discusso con un 58enne che aveva alzato un po’ troppo il gomito e che lo ha aggredito a suon di pugni. La vittima si è rialzata e ha chiamato il 112 ma, proprio mentre era al telefono, è crollata. I militari, intervenuti poco dopo, hanno denunciato l’aggressore che, nel frattempo, era tornato a casa. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

L’uomo è indagato per omicidio preterintenzionale ma non è ancora stato stabilito un nesso di causalità tra l’aggressione e la morte del 79enne. Dall’esame autoptico il medico legale non ha riscontrato lesioni interne attribuibili ai colpi subiti da Forza e i graffi che aveva al volto se li è provocati cadendo a terra mentre chiamava il 112. Ulteriori esami al cuore potranno aiutare gli investigatori a stabilire se il malore fatale sia stato provocato dalla concitazione del momento.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Un nuovo mini focolaio di coronavirus in una casa di riposo di Mestre: anziano all'ospedale

  • Gli aggiornamenti sui casi di coronavirus

  • È stato inaugurato il bicipark di piazzale Roma

  • Il turismo in Veneto sta andando male, dice Federalberghi

  • Scoperto un traffico di ragazze schiavizzate e costrette a prostituirsi in strada

  • Gli aggiornamenti sul coronavirus in Veneto e provincia di Venezia

Torna su
Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...
VeneziaToday è in caricamento