rotate-mobile
Cronaca Santa Croce / Piazzale Roma

Autorimessa comunale a piazzale Roma, Pd: «La città ancora senza bando»

Sambo: «Dal 2016 promesse ma nulla di fatto per gli abbonamenti al garage Avm. Le richieste sono insistenti. L'ultima rassicurazione della giunta: “Sarà pronto a settembre". Ma ad oggi ancora niente»

«Dopo anni di promesse e annunci ancora nessun bando per il garage comunale». Nuovo affondo dell'opposizione sulla questione dell'assegnazione dei posti auto nell'autorimessa pubblica a piazzale Roma.

 «Dal 2016 l'assessore alla Mobilità Renato Boraso e la giunta continuano a ripetere che il bando per il garage comunale uscirà a breve, ma ancora oggi un nulla di fatto. Dopo varie promesse nel 2019 l'amministrazione finalmente aveva annunciato un nuovo imminente avviso pubblico per l'assegnazione degli abbonamenti per il garage comunale, che purtroppo non è stato mai pubblicato. A questo annuncio ne sono seguiti altri prima nel 2020 poi ancora altri nel 2021 (con promessa di pubblicazione a gennaio 2022 per poi passare alla promessa di pubblicazione per primavera 2022. Dopo innumerevoli atti e interrogazioni ancora una volta Boraso a luglio aveva promesso la pubblicazione entro settembre 2022, ma ad oggi ancora niente», scrive la segretaria del Partito Democratico e consigliera comunale Monica Sambo.

Oltre 2 mila posti auto e 300 posti moto, come si legge sul sito Avm, «l'autorimessa comunale è il parcheggio più capiente fra quelli presenti a Piazzale Roma (terminal automobilistico che permette l'accesso più comodo e immediato al centro storico di Venezia). Nel 1998 l'impianto è stato completamente ristrutturato e dotato di un sistema di entrata con lettura targhe e di 200 telecamere che assicurano al centro di controllo la sorveglianza costante di tutte le sale».

«Tutti conosciamo la difficoltà per i residenti di poter parcheggiare la propria auto a Venezia, e sappiamo che è certamente uno degli elementi che rende complicato vivere in città soprattutto per chi lavora. Chiediamo all'amministrazione di procedere il prima possibile ad assegnare i nuovi abbonamenti. Le richieste dei cittadini sono insistenti e non si comprende per quale ragione il Comune non provveda dato che aveva annunciato il bando già ad inizio 2019, atteso da moltissimi anni e promesso già nel 2016. Depositeremo - annuncia Sambo - l'ennesima interrogazione sul tema».

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Autorimessa comunale a piazzale Roma, Pd: «La città ancora senza bando»

VeneziaToday è in caricamento