Lunedì, 17 Maggio 2021
Cronaca

Troppo freddo a Venezia, il sindaco autorizza riscaldamento in anticipo

Dal 15 ottobre entrerà in vigore l'orario invernale ma intanto, su decisione di Orsoni e della sue giunta, sarà possibile attivare tutto per 7 ore al giorno

Il sindaco di Venezia, Giorgio Orsoni, ha autorizzato lunedì con un’apposita ordinanza firmata nel tardo pomeriggio, l'anticipazione dell’apertura degli impianti termici, sino al 15 ottobre, per un massimo di sette ore giornaliere di riscaldamento, anche suddivise in due o più periodi compresi tra le ore 5 e le ore 23 di ciascun giorno.

TROPPO FREDDO - Dal 15 ottobre entrerà poi in vigore l'orario invernale, che prevede per legge una durata massima giornaliera di 14 ore. Il provvedimento, su conforme delibera della Giunta comunale, è stato deciso in ragione del fatto che in questi giorni si sono registrate temperature esterne molto inferiori alla media stagionale, e che le previsioni meteorologiche non fanno ritenere nell'immediato, né miglioramenti, né innalzamenti delle temperature.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Troppo freddo a Venezia, il sindaco autorizza riscaldamento in anticipo

VeneziaToday è in caricamento