rotate-mobile
Martedì, 31 Gennaio 2023
L'incidente / San Donà di Piave

Cisterna perde acido cloridrico: chiusa l'autostrada A4

L'episodio si è verificato mercoledì poco prima delle 18. Chiuso il tratto tra Portogruaro e San Donà di Piave

Dalle 18 di mercoledì 18 gennaio è stato chiuso il tratto autostradale della A4 tra Portogruaro e San Donà di Piave, in direzione Venezia, per la perdita di acido cloridrico dalla cisterna di un mezzo pesante. Lo sversamento non è stato causato da un incidente ed è avvenuto nel tratto tra Cessalto e San Donà di Piave.

Sul posto, assieme al personale di assistenza di Autovie Venete, sono arrivati gli specialisti del nucleo Nbcr (nucleare, biologico, chimico, radiologico) dei vigili del fuoco. Constatata la situazione, si è provveduto alla chiusura del tratto ma anche degli svincoli in entrata di San Stino, Cessalto e Portogruaro in direzione Venezia, reindirizzando il traffico lungo il by pass A28/A27. Nel frattempo i pompieri hanno effettuato il travaso della sostanza e la bonifica della sede stradale, concludendo l'intervento diverse ore più tardi, alle 22. Tutta l’operazione si è svolta nell’area di servizio poco prima dell’uscita di Noventa di Piave.

Stando ai primi accertamenti, l'autobotte (di 29mila litri di capacità) è finita in panne in seguito al guasto delle tubature. Alla base ci sarebbe forse lo scoppio di uno pneumatico, ma ulteriori indagini saranno svolte dalla polizia stradale.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Cisterna perde acido cloridrico: chiusa l'autostrada A4

VeneziaToday è in caricamento