Martedì, 18 Maggio 2021
Cronaca

Sicurezza stradale, attivi dal 17 aprile i due nuovi occhi elettronici di Mirano e Spinea

Entreranno in funzione a partire dalle 13, in due punti spesso teatro di incidenti stradali. Il primo in via Cavin di Sala e il secondo in via Costituzione ai piedi del cavalcavia

Focus sulla sicurezza stradale. Dopo l'innalzamento del limite di velocità dai 50 ai 70 chilometri orari dallo scorso 8 gennaio, gli automobilisti dovranno guardarsi da due nuovi autovelox installati sulle strade provinciali 81 e 32, nei Comuni di Spinea e Mirano, già teatro di incidenti mortali. I due occhi elettronici entreranno in funzione a partire dalle 13 del 17 aprile. la Città Metropolitana di Venezia attiverà martedì prossimo due nuovi dispositivi autovelox sulle Strade Provinciali 81 e 32 nei Comuni di Spinea e Mirano già oggetto di incidenti stradali mortali.

I due occhi elettronici

Il primo dei due autovelox  si trova lungo la strada provinciale 81, al chilometro 3+641 nel Comune di Spinea in via Costituzione ai piedi del cavalcaferrovia sulla linea Venezia-Padova e controllerà i veicoli provenienti da Mirano-Spinea in direzione Marghera-Venezia. Il secondo sulla Provinciale 32 al chilometro 9+105 a Mirano in via Cavin di Sala, nella zona commerciale compresa tra via Galilei e via Varotara, monitorerà i veicoli in entrambe le direzioni.

Interventi per la sicurezza stradale

Le due strade in questione, nel corso del 2017, sono state oggetto di interventi di miglioramento per quanto riguarda la sicurezza stradale con il potenziamento della segnaletica, l’installazione di nuove barriere di sicurezza stradali e di guard-rail. Come previsto dal Codice della strada i proventi derivanti dall’accertamento della violazione dei limiti di velocità saranno interamente destinati al finanziamento di interventi per la sicurezza stradale delle strade di competenza della Città Metropolitana di Venezia.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Sicurezza stradale, attivi dal 17 aprile i due nuovi occhi elettronici di Mirano e Spinea

VeneziaToday è in caricamento