menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Avis a Venezia per la "Festa del donatore": premiati dall'associazione oltre 280 volontari

Il buon cuore dei donatori è stato ricompensato alla presenza della consigliera Onisto, assegnata borsa di studio di 500 euro a 13 ragazzi all'ultimo anno della scuola superiore

La consigliera comunale Deborah Onisto ha partecipato questa mattina, in rappresentanza dell’Amministrazione comunale, alla festa del donatore di sangue, la giornata con cui l’A.V.I.S. di Venezia premia ed esprime riconoscenza a tanti volontari per la loro generosità.

La manifestazione, giunta alla 61esima edizione, è iniziata con il raduno degli Avisini in Campo San Bartolomeo, a cui è seguita la Messa nella Basilica di San Marco, per concludersi con il ritrovo nella Scuola Grande di San Teodoro per la consegna delle benemerenze.

Dopo il saluto delle autorità, sono stati premiati ben 282 donatori che nel corso degli anni hanno effettuato 8, 16, 24, 50, 75, 100, 120 donazioni. Ai volontari che hanno raggiunto il traguardo delle 100 donazioni è stata donata l’Osella del Comune di Venezia. Tra i premiati anche 13 ragazzi all’ultimo anno delle scuole superiori, nella città di Venezia, che per il loro altruismo nel donare sangue o plasma hanno ottenuto una borsa di studio di 500 euro.

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Attualità

Sciopero generale, Sgb incrocia le braccia per 24 ore nei trasporti

Attualità

Rischia di saltare la prima della scuola media Calvi

Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento