Giovedì, 29 Luglio 2021
Cronaca

Frode fiscale: 2 arresti e 9 denunce tra Cavarzere e Adria, 700mila euro di sequestri

Indagine della guardia di finanza su ditte tessili intestate a prestanome cinesi: erano programmate per essere chiuse dopo pochi anni senza pagare le tasse

La guardia di finanza? di Rovigo ha sgominato un'organizzazione specializzata nella frode fiscale guidata da una donna. A finire in manette sono stati due cittadini cinesi, 9 quelli denunciati, tra Cavarzere e Adria (Rovigo).

Sequestri per 700mila euro

L'indagine, iniziata un anno e mezzo fa dalle fiamme gialle di Adria, ha fatto emergere l'esistenza di ditte tessili gestite da prestanome cinesi che venivano programmate per essere chiuse qualche anno dopo senza pagare le imposte. La frode ammonta a centinaia di migliaia di euro, denaro che veniva poi trasferito in Cina. Nel blitz, i finanzieri hanno eseguito il sequestro di beni mobili e immobili per circa 700mila euro.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Frode fiscale: 2 arresti e 9 denunce tra Cavarzere e Adria, 700mila euro di sequestri

VeneziaToday è in caricamento