rotate-mobile
Venerdì, 21 Gennaio 2022
Cronaca

B&b del centro storico al setaccio: elevate multe per tredicimila euro

Otto pattuglie della polizia municipale hanno controllato diciannove strutture ricettive a San Marco, Castello, Cannaregio e San Polo, dove è stato sanzionato anche un esercizio municipale

Una decina di verbali elevati per violazioni alla legge sul turismo e per mancanza di nulla osta igienico-sanitario e per difformità alle autorizzazioni in possesso degli esercenti, per un valore complessivo di oltre 13mila euro: è il risultato dei nuovi controlli della polizia municipale sulle attività ricettive e commerciali nel centro storico di Venezia.

Questa mattina gli agenti, suddivisi in otto pattuglie, sono entrati in azione nei sestieri di San Marco, San Polo, Cannaregio e Castello, con l'obiettivo di verificare il regolare svolgimento delle attività di affittacamere o di bed&breakfast il cui inizio di attività era stato comunicato dai singoli gestori con lettera (Scia).

Diciannove gli esercizi complessivamente controllati: in due di essi sono state riscontrate delle irregolarità in quanto era stata ripresa l'attività nonostante una diffida ricevuta; in un altro è stato invece accertato che venivano affittati più posti letto di quelli autorizzati (18 invece di 8).


A San Polo sono stati controllati anche quattro esercizi commerciali: uno di essi è risultato non in regola, non avendo presentato la prescritta comunicazione di inizio attività.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

B&b del centro storico al setaccio: elevate multe per tredicimila euro

VeneziaToday è in caricamento