Cronaca Piazza Martiri della Libertà

Maratona alcolica al via, anche a Mirano ora arriva il "Bacaro-tour"

La tradizione veneziana sbarca in terraferma con undici tappe tra i locali della "movida". Si partecipa tassativamente in costume e infradito

Da Venezia a Mirano, da campi e calli ai locali della “movida”. Il contesto non sarà certamente così suggestivo, ma lo spirito è esattamente identico. Un gruppetto di giovani ha organizzato per sabato pomeriggio la prima edizione del “Bacaro-tour” di Mirano, una lunga maratona alcolica che partirà alle ore 16 e potrebbe concludersi solamente a sera inoltrata. Undici tappe tra i principali bar del centro storico, con un obiettivo ben preciso raccontato dagli stessi organizzatori: “Arrivare al debutto dell’Italia al Mondiale con lo spirito giusto”. Come riporta Il Gazzettino, il tam-tam già dilaga su Facebook.

“Probabilmente ci saranno dei gadget – si legge nella pagina creata ad hoc -, l’evento si terrà con qualunque condizione metereologica e vi invitiamo ad indossare costume e infradito. In caso di pioggia saranno consentite canotte o magliette, ma infradito e boxer o costume restano tassativi. Questo è un evento di grande armonia, quindi nei vari pit-stop ci si muove tutti assieme – si legge ancora -. Non sarebbe carino fare le prime due tappe e poi vedere gente che se ne va in giro a caso”.

Tutto è stato deciso a tavolino, il resto lo faranno la voglia di stare in compagnia e magari un po’ di alcol in corpo. Già pronto naturalmente il percorso: si parte dalla pasticceria Belvedere in Piazza Martiri poi sono previste tappe da bar Campanile, Panin Onto Bira Bona, River Pub, Ostricaro, BarOne, Botti, Le Clan, Jasi (con un punto interrogativo), Numero 4 e infine l’arrivo al mitico “Ernesto Piano Bar” di via Gramsci.

Si parla di
Sullo stesso argomento

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Maratona alcolica al via, anche a Mirano ora arriva il "Bacaro-tour"

VeneziaToday è in caricamento