menu camera rotate-device rotate-mobile facebook telegram twitter whatsapp apple googleplay

Tutti i bagni sul treno non funzionano, donna incinta deve scendere a Mestre

Disavventura venerdì per una coppia di giovani udinesi. La donna è stata colta da una necessità fisiologica. Partiti da Santa Lucia, sono dovuti scendere alla stazione successiva

Due giorni all'insegna della felicità per la notizia dell'arrivo di un nuovo figlio. Due giorni trascorsi nella città più bella del mondo: Venezia. Relativamente vicino alla località da cui due giovani friulani sono partiti, Udine. Il soggiorno per staccare la spina e festeggiare contemporaneamente il prossimo arrivo di un pargolo e il compleanno della ragazza, incinta da cinque mesi.

Il soggiorno è andato bene, godendo delle meraviglie che solo la laguna sa offrire. Il ritorno, invece, è stato funestato da uno spiacevole inconveniente. Il mezzo di trasporto prescelto, per motivi di praticità, è stato il treno. All'andata nessun problema. Venerdì, invece, al momento di tornare a casa, il disservizio.

Una volta saliti sul convoglio numero 2830, con partenza da Venezia Santa Lucia alle 13.04, la donna è stata colta da una necessità fisiologica, frequente vista il suo stato interessante, ma a causa dell'inagibilità di tutti i bagni del treno non le è stato possibile accedere ai servizi igienici. La vicenda è stata subito segnalata al capotreno, che però non ha potuto far altro che allargare le braccia in maniera sconsolata. Non c'era nulla da fare.

Alla coppia quindi non è rimasto altro che scendere alla stazione di Mestre e usufruire dei bagni a pagamento dello scalo ferroviario. Dovendo quindi aspettare il treno successivo. Con tutti i disagi del caso. Appena arrivati a Udine i due giovani hanno presentato reclamo all'ufficio preposto.

IL RECLAMO PRESENTATO A UDINE

reclamo ragazza-2

Per muoverti con i mezzi pubblici nella città di Venezia usa la nostra Partner App gratuita !

Argomenti
Condividi
In Evidenza
Ultime di Oggi
Potrebbe interessarti
In primo piano
Torna su

Canali

VeneziaToday è in caricamento