Cronaca via San Michele

Balestra carica e incustodita al Palio, una bambina sferra la freccia

Solo un parabrezza di un'auto parcheggiata andato in frantumi, ma le conseguenze potevano essere ben peggiori. La piccola aveva azionato la leva in contrada San Michele alla Marcilana

(foto web)

Una balestra carica e perfettamente funzionante lasciata incustodita al palio della Marcilana, a Chioggia. Fortunatamente, si fa per dire, ad averci rimesso sembra il proprietario dell'auto il cui parabrezza, colpito dalla freccia, è andato in pezzi. L'allarme è scattato ieri, alle 10, davanti agli occhi sbarrati della piccola. Un piccolo "click" e un enorme fracasso di vetri rotti in contrada San Michele.

Gli attimi di terrore sono giunti non appena gli adulti avevano realizzato la reale portata di un'arma così pericolosa: avrebbe potuto facilmente uccidere qualcuno con quella freccia. Ora toccherà al padrone della Citroen C4: l'assicurazione pagherà il danno ma il pensiero di essere su quella macchina deve essergli comunque balzato in testa. Come spiega il Gazzettino, il vicesindaco di Chioggia, Maurizio Salvagno, ha richiamato alla cautela tutti i partecipanti delle varie manifestazioni pubbliche. Dal prossimo evento le precauzioni saranno raddoppiate.

Si parla di

In Evidenza

Potrebbe interessarti

Balestra carica e incustodita al Palio, una bambina sferra la freccia

VeneziaToday è in caricamento